La lavorazione
Saponificazione a freddo.

Produciamo i nostri saponi artigianalmente con il metodo della saponificazione a freddo, miscelando a basse temperature diversi tipi di olio e burro vegetali. Queste basi vengono arricchite con le nostre erbe e i nostri oli essenziali, e quindi lasciate stagionare per circa due mesi.

Ingredienti

Le materie prime che impieghiamo nei nostri saponi sono accuratamente selezionate. Sambuco e rosmarino, miele di castagno e oli essenziali locali vengono aggiunti alla base creata con olio extravergine di oliva e olio di cocco.

Lavorazione

La lavorazione avviene artigianalmente in piccoli lotti in un pentolone in acciaio inox. La miscela viene colata in stampi che abbiamo fatto realizzare appositamente. Dopo 48 ore di riposo, si procede al taglio manuale delle saponette, successivamente messe a riposare per almeno 8 settimane in ambiente secco e ventilato. Questa fase è detta di stagionatura ed è necessaria per completare la saponificazione.

Si tratta di un processo artigianale in cui tutto viene svolto rigorosamente a mano, dalla lavorazione al confezionamento.

Proprietà

Il processo di saponificazione tradizionale rilascia naturalmente un elemento pregiato, la glicerina, che nutre e protegge la pelle. La parte non saponificata degli oli conferisce proprietà ammorbidenti e nutrienti per la pelle, che i normali saponi in commercio non hanno.

Ricchi in glicerina naturale e delicati per la pelle, i nostri saponi non contengono colori artificiali né elementi chimici, profumi di sintesi o conservanti.