La lavorazione
Raccolta e trasformazione delle erbe.

  • La raccolta del Sambuco.

  • L'essiccazione del Sambuco.

  • L'essiccazione del Sambuco.

  • Il Sambuco essiccato.

  • L'estratto di Sambuco.

Raccogliamo a mano i fiori di Sambuco selvatico durante il periodo balsamico, che va da maggio a giugno. Quindi li essicchiamo e li mettiamo a macerare per estrarne i principi attivi.

Raccolta

La prima fase consiste nell’individuazione delle zone di raccolta, lontano da fonti di inquinamento, e nel monitoraggio della fioritura. Raggiunta la fase balsamica, si procede alla raccolta a mano dei fiori.

Essiccazione

Per non perdere la qualità dei principi attivi, il giorno stesso della raccolta si procede all’essiccazione delle piante mettendo i fiori su telai esposti all’aria naturale, o in appositi cassoni in ambiente controllato.

Estrazione

I fiori essiccati vengono successivamente messi a macerare in una soluzione idroalcolica, in olio di girasole biologico o in alcool, a seconda dei casi. Dopo circa un mese, si procede alla torchiatura e alla filtrazione meccanica, per ottenere un estratto ricco di principi attivi. Dopo le necessarie analisi, l’estratto è pronto per essere impiegato nella nostra linea corpo al sambuco.

Si tratta di fasi di lavorazione lunghe e delicate, che valorizzano e distinguono la nostra linea di prodotti.